giovedì 12 settembre 2013

PRESIDIO ALLA BP Sec

La Regione sta continuamente rinviando la decisione sul progetto Elcon.
La Elcon e la BP Sec attendono la Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.), le amministrazioni comunali tacciono, i giornali hanno altro da scrivere.

I presidi NO ELCON e la mobilitazione popolare non si sono mai interrotti.

LUNEDI' 16 SETTEBRE
DALLE 16.30 ALLE 20.00 

PRESIDIO PRESSO LA SEDE DELLA BP Sec
in via Carroccio 9 a Magnago (MI)

Consigliamo di utilizzare il treno, in quanto il luogo del presidio 
è molto vicino alla stazione di Vanzaghello-Magnago

Il ritrovo è alle ore 16.00 alla stazione di Castellanza


Ricordiamo che la BP Sec è la società responsabile che gestisce le pratiche progettuali e amministrative del progetto dell'impianto Elcon, quella che ostinatamente proclama la meraviglia tecnologica dell'impianto e nega (pubblicamente, ma non nel progetto) che avrà zero ripercussioni sull'ambiente e sul territorio.

ELCON E BP Sec aspettano la V.I.A. dalla Regione
MA A CACCIARVI VIA SARA' LA POPOLAZIONE!

1 commento:

  1. Incredibile, non ne parla "quasi" nessuno!

    RispondiElimina